MARCELLINO DOTT. ALBERTO MARIA - LOGO
     Per info e appuntamenti: 
       +39 011 6690800

Malattie anorettali

OPERAZIONI PROCTOLOGICHE 
DI ULTIMA GENERAZIONE A TORINO


Il Dott. Marcellino a Torino, specialista in operazioni proctologiche, riconosce non solamente il caso particolare, ma anche le affezioni anorettali più frequenti, spesso mal diagnosticate: tra queste rientrano le fistole anali, le cisti pilonidali e i polipi, ma anche il sanguinamento anale, il quale richiede un’indagine tempestiva volta ad escludere patologie del colon-retto, compresi i tumori. Anche il dolore perineale e le affezioni semplici dermatologiche sono di pertinenza del Dott. Marcellino.
Prenota una visita

La prevenzione proctologica è importante


Se sperimentate sintomi nella zona dell'ano e dell'osso sacro come prurito, pesantezza, muco e sangue nelle feci o bruciore, il Dott. Alberto Maria Marcellino, specialista in operazioni proctologiche a Torino, vi raccomanda di sottoporvi a una visita specialistica approfondita, in grado di evidenziale le eventuali cause del disagio invisibili a un esame esterno dell'ano. Sottoporsi prontamente a operazioni proctologiche per la terapia delle patologie dell'ano è importante non solo per eliminare sintomi fastidiosi, che possono compromettere la qualità della propria vita, ma anche per scongiurare l'insorgere di patologie più gravi.

Le malattie anorettali


Il Dott. Alberto Maria Marcellino offre un servizio medico qualificato per diagnosi e operazioni proctologiche presso il suo ambulatorio specialistico di Torino. Lo specialista in proctologia tratta le principali patologie ano-rettali, come: prolasso dell'ano, ragadi, ascessi, fistole, tumori, polipi, malattie infettive, colite cistica e retto-coliti croniche infiammatorie. Il dottore vi invita a prenotare un appuntamento presso il suo studio per la corretta diagnosi delle patologie, fondamentale per elaborare una terapia e operazioni proctologiche mirate.
Non esitate a sottoporvi a una visita proctologica: 
chiama ora allo 011 6690800
Share by: